Chiara Daino
CORPI DI CARTA CHIARA
SIETE DEI SIETE DEI
Il Leggio
2016, Romanzo
L'Arte del Ragno L'ARTE DEL RAGNO
Lulu.com
2015, Versi
Al Pubblico Nemico AL PUBBLICO NEMICO
Lulu.com
2014, Romanzo
Siamo Soli [morirò a Parigi] SIAMO SOLI [MORIRÒ A PARIGI]
Zona Editrice
2013, Romanzo
L'Eretista L'ERETISTA
Sigismundus Editrice
2011, Romanzo
Lupus Metallorum LUPUS METALLORUM
Lulu.com
2011, Opera Martire
Metalli Commedia METALLI COMMEDIA
Thauma Edizioni
2010, Poema Borchiato
Virus 71 VIRUS 71
Aìsara Edizioni
2010, Versi
La Merca LA MERCA
Fara Editore
2006, Romanzo
Blog



Facebook Estratto da Facebook
13 Dicembre 2010 13:33:18

Ricevo, rispondo, rimando

 

***

Tagga 15 amici, me incluso (ovviamente mi interessano le tue risposte). 

***

 

  • A 13 anni cosa volevi fare?  Reduce dalla fase *mistica* [ridicolo nell’oggi ricordare austerità e castità] volevo fuggire in qualsiasi città dove l’Arte avesse un peso [ridicolo nell’oggi pensare esistesse]
  • Nel migliore dei mondi possibili dovrebbe essere abolita la parola...?  Abuso
  • Se la tua vita fosse un film quale sarebbe il tuo regista? Luc Besson [«Learn to read, walk, talk, smile, and even fight. Learn to do everything»]
  • All'inferno ti obbligano a leggere sempre un libro: quale? L’opera omnia di Bondi
  • Hai il potere assoluto per un giorno: la prima cosa che fai? Prove generali di contrappasso immediato
  • Una cosa che non hai mai capito della gente?  Perbenismi pubblici e percosse private
  • Come ti immagini il paradiso? Esattamente come l’ho scritto e descritto nella Metalli Commedia
  • La tua casa brucia: cosa salvi? Non essendo *mia* – salvo: l’ottuagenaria padrona di casa [che, propriamente, è un «chi»] caricandomela a mo’ di zaino, sradico il pc dai cavi e lo uso come vassoio per traghettare al sicuro l’album dei ritratti di mia nonna e tutta la torre di libri che riesco ad impilare
  •  Il vero lusso è? Vivere d’Arte senza prostituirsi [né moralmente né fisicamente]
  • Ti rimangono 12 ore di vita: cosa fai? Lascio la traccia di *À Tout le Monde* come unico messaggio collettivo – concerto un rapido raduno Metal in spiaggia, invito parenti amici eventuali amanti, mi godo tutto il Rum che sono in grado ingollare – mi butto a mare [e se non sono ancora crepata per una congestione: mi regalo l’ultimo orgasmo e schiatto recitando il primo aforisma che ricordo]
  • Un posto dove non sei mai stato e vorresti andare? Parigi [banale, ma è annosa storia privata]
  • Una cosa che volevi e non hai avuto? Il mattone [come mia nonna chiamava «la casa di proprietà»]
  • Se ti dico Italia qual è la prima cosa che ti viene in mente? Bel posto, brutta gente [non è una «cosa», ma un pensiero piaga]
    • La cosa a cui tieni di più? Non è una cosa. Bensì il come: sono [*and kill me again or take me as I am, for I shall not change*] 
    • Il tuo maggior successo? Essere sopravvissuta
    • Di cosa hai paura? Del violento demone pescino che mi abita
    • Tre cose che ami? Parola, palco e libertà 
    • Tre cose che odi? I pedofili, gli ipocriti, i parassiti [e sono «cose», rientrando nel «disumano»]

Maggiori dettagli...


Share/Save/Bookmark




ChiaraDaino.it © 2011

ARCHIVIO STORICO

13 Dicembre 2010 13:33:18
DICIOTTO DOMANDE DA/DI


07 Dicembre 2010 13:21:57
REBEL NEVER GETS OLD [VIRUS 71]


25 Novembre 2010 12:37:02
15: THE MOVIE


Vedi tutti...