Chiara Daino
CORPI DI CARTA CHIARA
SIETE DEI SIETE DEI
Il Leggio
2016, Romanzo
L'Arte del Ragno L'ARTE DEL RAGNO
Lulu.com
2015, Versi
Al Pubblico Nemico AL PUBBLICO NEMICO
Lulu.com
2014, Romanzo
Siamo Soli [morirō a Parigi] SIAMO SOLI [MORIRŌ A PARIGI]
Zona Editrice
2013, Romanzo
L'Eretista L'ERETISTA
Sigismundus Editrice
2011, Romanzo
Lupus Metallorum LUPUS METALLORUM
Lulu.com
2011, Opera Martire
Metalli Commedia METALLI COMMEDIA
Thauma Edizioni
2010, Poema Borchiato
Virus 71 VIRUS 71
Aėsara Edizioni
2010, Versi
La Merca LA MERCA
Fara Editore
2006, Romanzo
Blog



LiveUs Estratto da LiveUs
23 Giugno 2015 23:37:41


Caro Dave Grohl, scusa.

Banalmente umana e, incidentalmente, femmina – mai sopportai essere Ģper complementoģ la figlia di o la pupilla di... Proposi e imposi la mia individualitā – e pedate e poi pernacchie e poi pestoni; e imposi la mia identitā non identica e non eidetica: gavetta, gomito e ginocchia; studio speranza e scelta.

Scusa, Dave Grohl.

Per me sei sempre stato Ģil batterista di Kurtģ [e non dei Nirvana, ma sono ossessioni mie] e mai compresi la Tua sofferenza. Cāpita io voglia scrivere articolo per elogiare ultima Opera di Vincenzo Pāstano e... ?

Dave Grohl, scusami

perché la Tua storia č Storia. E ricordo un chitarrista che mi insultō: Ģil MIO chitarrista? Fottiti Niki, non siamo di Tua proprietāģ. Da quel giorno [oltre a smettere cantare] compresi sarebbe stato pių utile AGIRE PAROLE PER ELOGIARE e correggere tiro: Ģil chitarrista che collaborō con meģ.

E quindi? Quindi č un po’ come Babe: tutti sappiamo chi sia, ma rimane Ģquella diģ Dirty Dancing [vi sfido TUTTI ricordarne nome senza vaticinare Rete]. Per gli attori č ancora pių dura liberarsi del personaggio. Solo il Duca si ammazza e si rigenera. Pure: Lemmy era il roadie di Hendrix. Chi lo ricorda? Lemmy – ORA – č Lemmy. Il Duca č il Duca e Vince Pāstano č Vince Pāstano. Punto fermo.

E quando mi giunse SPACE BOY di Vince Pāstano [regolarmente acquistato, cosė, neh? Non marchetto a gratis... Immaginarsi io marchetti pagando] fu scintilla sinaptica spolmonare: David Bowie! Hallo Spaceboy – prima ancora sapere fosse il Suo soprannome – e non Starman! Cazzo, Vince, inchino all’umiltā: Boy ≠ Man [e spazio vanta molte pių definizioni di stella, ma queste sono masturbazioni linguistiche che Vi evito, incluso Dave Rodgers per titolo... ].

ASPETTO SAPERE COSA NE PENSI, mi scrisse LUI.

[E sono volatili per diabetici... Cazzi amari! Cosa vuoi che ne pensi, Vincenzo? Non pronosticai *QUANTO* sarebbe stata ardua recensire la Tua Opera senza sembrare lo facessi per *altri fini*. Lo compresi DOPO averla redatta e dopo metā dei miei contatti mi smarmellō anima con: Ģma tu dai del Tu a Vincenzo Pāstano?ģ. Anche a Tran Quang Hai, se č per questo, ma non polemizziamo].

Eccola, riassunta. Per quelli dei: SOCIAL.



SPACE BOY: le forme della sonoritā nella musica contemporenea

Assenza della voce e centralitā del ritmo, Spaceboy ribalta il concetto della musica non solo *ascoltata* ma quasi *subėta*: l’egemonia del testo e del virtuosismo narcisistico sono esperienze esperite che Vince Pāstano considera superate e pratica una ben pių studiata pulizia. Il passaggio dal primato della *facilitā modulata* a quello della *compostezza originale* č scelta che Direttori d’Orchestra e Classici rigorosi come Lorenzo Artų Pagliei amano e perseguono.
L’intento armonico si concretizza senza definirsi: colonna sonora? Riscrittura di un brano? Creazione astratta? Sinfonia mistica? Partitura rabbiosa? Sfuggire a qualsiasi definizione critica [inclusi echi: siano di Bowie; degli Abydion e la loro Heavy Mental Opera; di Mozart o di...].

Ed č questa la grandezza di Vince Pāstano: concertare un’Opera che gli assomigli e non assomigli ad altre.
O ad altri.

Maggiori dettagli...


Share/Save/Bookmark




ChiaraDaino.it © 2011

ARCHIVIO STORICO

23 Giugno 2015 23:37:41
SPACE BOY: VINCE PĀSTANO E QUELLI DI.


30 Maggio 2015 21:54:54
Vota per Vendetta: Giuda Ballerino


27 Maggio 2015 18:56:03
Un bambino dice ad un altro


Vedi tutti...