Chiara Daino
CORPI DI CARTA CHIARA
CARO COLLEGA - Storielle facili per colleghi storici CARO COLLEGA - STORIELLE FACILI PER COLLEGHI STORICI
Amazon
2021, Romanzo
VIRUS 71 VIRUS 71
Amazon
2020, Versi
Gloria [Film ante Milf] GLORIA [FILM ANTE MILF]
Gattili Edizioni
2020, Versi
LA MERCA LA MERCA
Amazon
2019, Romanzo
Metalli Commedia METALLI COMMEDIA
Amazon
2019, Poema Borchiato
SIETE DEI SIETE DEI
Il Leggio
2016, Romanzo
L'Arte del Ragno L'ARTE DEL RAGNO
Lulu.com
2015, Versi
Al Pubblico Nemico AL PUBBLICO NEMICO
Lulu.com
2014, Romanzo
Siamo Soli [morir a Parigi] SIAMO SOLI [MORIR A PARIGI]
Zona Editrice
2013, Romanzo
L'Eretista L'ERETISTA
Sigismundus Editrice
2011, Romanzo
Lupus Metallorum LUPUS METALLORUM
Lulu.com
2011, Opera Martire
Metalli Commedia METALLI COMMEDIA
Thauma Edizioni
2010, Poema Borchiato
Virus 71 VIRUS 71
Asara Edizioni
2010, Versi
La Merca LA MERCA
Fara Editore
2006, Romanzo
Novità



1 Luglio 2016 1 Luglio 2016 - SI O NON SI : DAMA TRADUCE AMLETO

SI  O NON SI : DAMA TRADUCE AMLETO

Cercando il rispetto e cercando di rispettare il suono dell'originale - Dama traduce il Bardo, omaggiando l'eufonia e la poesia.

Si , o non si

per Enrico, per Roberto, per Ester

Si , o non si , quest la prova:
s degno pi alla mente chi si tatua
i dardi e i sassi che la sfiga scaglia,
o chi ostile sarma al mar di guai
e vince poi? Cos? bara, branda...
E basta; e nanne s che la fine
dei crucci e degli innati tanti traumi
(il corpo paga pegno): quel sipario,
Devoto del deso, tu. Muori, dormi.
Si ninna, ma i sogni poi? Eh s, la bugna,
la culla cripta: e chi lo sa non sogna
quand da solo e senza il peso umano
con calma, ora. questo il vero tarlo
che dona tanto spazio a tanto strazio,
non scegli frusta e sdegno del tuo tempo
tiranno male, ingiuria del superbo,
damore nudo sempre, e legge tarda,
la spocchia del capoccia, e poi lo schifo
infame a schiaffi in viso alla virt,
se solo solo ti puoi dare pace
con una lama? E dai, perch vuoi il peso
dellira in vita e sudi a gran fatica
se non per lombra vita dopo vita?
La terra ignota ai vivi la dogana
che mai turista rende, e frena i piedi,
ci salda al male noto, male nostro,
e spezza il volo verso lal di l.

E pavida la massa per il senno
cos linnata tinta che decisa
si smorza grigia al dubbio, mano morta;
e leco delle gesta perde tono
ed ecco che la trama perde senso:
e poi lazione ha nome Non-azione.

[Adesso zitto, muto!
Ofelia qui: che grazia!
Ninfa, prega la Grazia
perch ho peccato, nudo]

Share/Save/Bookmark


Nome
Email
Testo


ChiaraDaino.it © 2011

ARCHIVIO STORICO

1 Luglio 2016
SI O NON SI : DAMA TRADUCE AMLETO


31 Agosto 2015
ELEVARE A POTENZA


30 Agosto 2015
NOVE FRAMMENTI PER LA MERCA


12 Agosto 2015
L'ERETISTA, LA DAMA E L'ERMELLINO


7 Agosto 2015
L'ERETISTA: IL ROMANZO MOSAICO


Vedi tutti...